Vai menu di sezione

La frana del 2000

L'evento franoso del 2000 

la briglia costruita dopo la frana

A seguito delle numerose e consistenti precipitazioni che hanno alimentato oltre misura le falde delle sorgenti, si è verificato, in data 20 novembre 2000 alle ore 13.30, il crollo di un pezzo di parete rocciosa in val dei mulini. Nei giorni seguenti si è inoltre manifestato un  movimento franoso con smottamento del terreno in  località “sorgenti tra i rivi”, proprio nel perimetro di captazione delle sorgenti dell’acquedotto comunale. In data 24 novembre 2000 e fino al 26 dello stesso mese le colate di fango e ghiaia si sono riversate lungo tutto l’alveo del rio dei mulini, provocando danni entro la sagoma dell’alveo e rendendo necessaria l’evacuazione dalle abitazioni di tutti i cittadini di Roverè della Luna, in quanto sussisteva un pericolo di grave danno all’incolumità pubblica.

Si riportano alcuni articoli di giornale che testimoniano l’accaduto.

Pagina pubblicata Mercoledì, 12 Giugno 2013 - Ultima modifica: Mercoledì, 17 Luglio 2013

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto